venerdì 6 maggio 2016

Legras & Haas Champagne Rosé Brut s.a.




La famiglia già la conosci – maison familiale - i cui componenti sono dei bravi récoltant che coltivano 15 ettari di vigna ma, comprando anche uve da vignerons selezionati, rientrano, giocoforza, nella categoria nm.

Oggi tocca al rosé, di assemblaggio, con 50 parti di Chardonnay, 25 di Pinot Meunier e 25 di Pinot Noir, quest’ultimo proveniente da Les Riceys, dove i nostri hanno un appezzamento di 7 ettari.

Di rosa intenso e brillante, molto spumoso, ma di bel perlage, non grossolano, come capita, di norma, con molte bolle della fascia entry level.

Il tratteggio olfattivo, pur nella sua vinosità, è accattivante, improntato all’eleganza, con fresche note di rosa, una rilevante carica di frutta rossa – ciliegia e fragolina, arancia e litchi – e vivaci tocchi di zenzero.

Bocca snella e armonica, di avvincente freschezza e fortemente allineata alle dinamiche olfattive, cui si integrano sfumature di lampone e ribes, con una esplicita timbrica sapido-minerale. 

Sorsi sciccosi - mai cortigiani, di ponderato dosage e dall’epilogo speziato – cui una splendida soupe à l'oignon ha conferito un tot di complessità in più.
 

Nessun commento:

Posta un commento