lunedì 29 settembre 2014

Vdt Rosso 1703 Togni Rebaioli




Una di 846 bottiglie (prodotte nel 2010) è riportato a latere, come dire quisquilie, bazzeccole, nonnulla. Eppure quanta fatica da queste parti, perché qua… siamo su a mille (settecento) tre eh!.
Valcamonica, alle pendici del Monte Altissimo, le vigne proprio a 1703 metri slm. Fin lassù arriva la passione di Enrico. Stavolta si può veramente parlare di Nebbiolo, in purezza, di montagna. Fermentazione spontanea e solo acciaio.

La cromia è quella rarefatta, dei monti. Al naso c’è la freschezza rocciosa, classica montana, e anche una silenziosa eleganza.
Una fine paletta aromatica fatta di ciliegia e prugna, mora e lampone, con leggere incursioni speziate e una trama eucaliptica avvolgente, all’interno di una sottile cornice minerale.

In bocca l’attacco è fresco e gentile, con razionali richiami alle impressioni olfattive. Si riparte dal frutto – prugna, mora e ciliegia – che ribatte, colpo su colpo, alle proiezioni balsamiche e minerali, per un sorso pieno e di carattere. Buon equilibrio acido-tannico, con finale determinato e persistente su note sapide e speziate.

Scarpe grosse e muscoli in vigna; cervello fino, umiltà e buonsenso nel bicchiere.

Un modo diverso, appunto, ma appuntito, di bere Nebbiolo.




4 commenti:

  1. Ciao e grazie x la bella, lusinghiera e dettagliata analisi.
    Solo una precisazione, le vigne nn sono a 1703 mt ma ben piú sotto, arrivano a 400 mt.
    1703 é la quota del monte su cui le vigne sorgono e che condiziona il terreno, le uve e il vino.
    Questa la ragione x cui ho chiamato cosí il vino, un tributo alla montagna
    A presto
    Enrico Togni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrico e grazie della precisazione. Ci siamo conosciuti allo scorso Vini Corsari. Ti ho cercato più volte a Fornovo in questi 2 giorni ma non eri presente al tuo banco. Alla prossima magari di Vini Corsari.

      Elimina
  2. Ciao, scusa x fornovo ma nn sono uno a cui piace molto stare al banchetto, anche se l'etica professionale lo imporrebbe!
    x barolo ci sarò e ci sarà anche il mio amico Patrick Uccelli, devi assaggiare i suoi vini se nn hai avuto occasione di farlo a Fornovo.
    Ci si vede a Barolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'accordo Enrico appuntamento a Barolo

      Elimina